La legalità può essere insegnata o è assimilata attraverso l'ambiente circostante? È una tendenza umana spontanea o deve essere resa effettiva da incisivi pubblici poteri? Alcune questioni teoriche sono trattate dagli autori in riferimento alla propria partecipazione, nel 2015, alle tradizioni del Ramadan, a Erzurum, e una permanenza a Qiandongnam, nella provincia cinese di Guizhou. Il principale insegnamento di queste esperienze consiste nell'idea che l'autocontrollo legalitario è dato più dagli habits che dall'educazione civica o dal sistema legale. Istituzioni ed educatori tentato di cambiare e di influenzare gli habits e in effetti raggiungono alcuni risultati, ma gli habits non cambiano senza adeguato impegno, perché sono stati letteralmente incorporati, nella carne e nella mente. Ogni habituation è fortemente condizionata dalla capacità di specifiche tradizioni di resistere per secoli e di essere effettive nel proprio ambiente. Il volontarismo (e il volontariato) della legalità devono dunque fare i conti con un compito immane - e questo spiega anche perché sia semplice parlare di educazione alla legalità, mentre in realtà non è altrettanto facile indurre alla legalità, come le cronache frequentemente raccontano.

Corruzione ed educazione alla legalità. Tra Ramadan e Qiandongnan

GAMMONE, MARIATERESA;SIDOTI, FRANCESCO
2016

Abstract

La legalità può essere insegnata o è assimilata attraverso l'ambiente circostante? È una tendenza umana spontanea o deve essere resa effettiva da incisivi pubblici poteri? Alcune questioni teoriche sono trattate dagli autori in riferimento alla propria partecipazione, nel 2015, alle tradizioni del Ramadan, a Erzurum, e una permanenza a Qiandongnam, nella provincia cinese di Guizhou. Il principale insegnamento di queste esperienze consiste nell'idea che l'autocontrollo legalitario è dato più dagli habits che dall'educazione civica o dal sistema legale. Istituzioni ed educatori tentato di cambiare e di influenzare gli habits e in effetti raggiungono alcuni risultati, ma gli habits non cambiano senza adeguato impegno, perché sono stati letteralmente incorporati, nella carne e nella mente. Ogni habituation è fortemente condizionata dalla capacità di specifiche tradizioni di resistere per secoli e di essere effettive nel proprio ambiente. Il volontarismo (e il volontariato) della legalità devono dunque fare i conti con un compito immane - e questo spiega anche perché sia semplice parlare di educazione alla legalità, mentre in realtà non è altrettanto facile indurre alla legalità, come le cronache frequentemente raccontano.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/102906
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact