La stima degli spettri direzionali del moto ondoso eseguiti a bordo di un natante in movimento è di estrema importanza per molte applicazioni nel campo dell’ingegneria marittima. Si descrive la prima applicazione effettuata sulla stima delle caratteristiche del moto ondoso misurate da uno yacht a vela in navigazione oceanica, utilizzando misure di movimento fornite da ricevitori GPS. La verifica delle misure GPS è effettuata mediante comparazione tra le caratteristiche ondametriche ottenute dalle misure con quelle fornite in analisi dall’ECMWF.

Stima dello spettro direzionale del moto ondoso tramite ricevitori GPS installati a bordo di uno yacht a vela in navigazione oceanica

DI RISIO, MARCELLO;PASQUALI, DAVIDE;
2016-01-01

Abstract

La stima degli spettri direzionali del moto ondoso eseguiti a bordo di un natante in movimento è di estrema importanza per molte applicazioni nel campo dell’ingegneria marittima. Si descrive la prima applicazione effettuata sulla stima delle caratteristiche del moto ondoso misurate da uno yacht a vela in navigazione oceanica, utilizzando misure di movimento fornite da ricevitori GPS. La verifica delle misure GPS è effettuata mediante comparazione tra le caratteristiche ondametriche ottenute dalle misure con quelle fornite in analisi dall’ECMWF.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/107890
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact