Il contributo analizza il capolavoro di Visconti nella sua tensione fra melodramma e realismo, fra Storia e rifiuto della Storia, tra forma classica e spettralizzazione, con particolare riguardo al rapporto con il racconto di Camillo Boito, con la pittura di Fattori e con la musica di Bruckner, nel quadro della tendenza viscontiana alla sinergia fra le arti

Senso di Luchino Visconti

FUSILLO, MASSIMO
2016-01-01

Abstract

Il contributo analizza il capolavoro di Visconti nella sua tensione fra melodramma e realismo, fra Storia e rifiuto della Storia, tra forma classica e spettralizzazione, con particolare riguardo al rapporto con il racconto di Camillo Boito, con la pittura di Fattori e con la musica di Bruckner, nel quadro della tendenza viscontiana alla sinergia fra le arti
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/109261
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 0
social impact