“Estetica del pastiche e intermedialità:«Povera piccina»”