Sulla possibilità di determinazione sperimentale delle funzioni di trasferimento per la conduzione di pareti