Dopo una significativa ed originale riflessione sul tema della pianificazione delle aree protette in Italia, gli argomenti trattati nel presente contributo vanno ad inquadrarsi nel palinsesto elaborativo che caratterizza le ricerche sulla continuità e sulla frammentazione ambientale sia alla scala territoriale, sia alla scala urbana. A tale riguardo, vengono introdotti i concetti di impalcatura ecorelazionale, intesa come "scheletro portante" delle funzioni ecosistemiche in senso lato del territorio, e quello di reversibilità ambientale, qui letta quale esigenza di "energia" politica, tecnologica e finanziaria, necessaria a riportare una determinata porzione di suolo nelle condizioni di naturalità "di base".

La pianificazione strategica e i sistemi locali delle reti ecologiche. Il tema dei corridoi

ROMANO, BERNARDINO
2003

Abstract

Dopo una significativa ed originale riflessione sul tema della pianificazione delle aree protette in Italia, gli argomenti trattati nel presente contributo vanno ad inquadrarsi nel palinsesto elaborativo che caratterizza le ricerche sulla continuità e sulla frammentazione ambientale sia alla scala territoriale, sia alla scala urbana. A tale riguardo, vengono introdotti i concetti di impalcatura ecorelazionale, intesa come "scheletro portante" delle funzioni ecosistemiche in senso lato del territorio, e quello di reversibilità ambientale, qui letta quale esigenza di "energia" politica, tecnologica e finanziaria, necessaria a riportare una determinata porzione di suolo nelle condizioni di naturalità "di base".
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11697/12911
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact