Percorso nel tragico moraviano, attraverso l'analisi del Dio Kurt. Si osserva il rapporto con il paradigma edipico, il modo in cui l'autore si confronta con la tradizione e con la tragicità del mondo contemporaneo. Lo studio intertestuale mette in evidenza la visione apocalittica, che caratterizza questa pièce teatrale e i romanzi degli anni Ottanta.

Alberto Moravia, il tragico e l'apocalisse secolarizzata

Merola Valeria
2016

Abstract

Percorso nel tragico moraviano, attraverso l'analisi del Dio Kurt. Si osserva il rapporto con il paradigma edipico, il modo in cui l'autore si confronta con la tradizione e con la tragicità del mondo contemporaneo. Lo studio intertestuale mette in evidenza la visione apocalittica, che caratterizza questa pièce teatrale e i romanzi degli anni Ottanta.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11697/129384
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact