Idrossiapatite di sintesi come sostituto osseo: il gradiente di porosità e la carbonatazione a confronto.