L'articolo presenta e discute un ritratto pressoché sconosciuto di Giovanni Maria Nanino (oggi conservato presso il Museo del tesoro di S. Pietro, Città del Vaticano). La scoperta del nome del musicista, apposto sul bordo supeiore della tela e nascosto dalla cornice, unitamente a un confronto con un altro ritratto del compositore presente nelle "Osservazioni" (1711) di A. Adami e ad alcune considerazioni storiografiche rende plausibile l'identificazione del personaggio ritratto con G.M. Nanino.

Di un ritratto poco conosciuto di Giovanni Maria Nanino

MORELLI, ARNALDO
2009-01-01

Abstract

L'articolo presenta e discute un ritratto pressoché sconosciuto di Giovanni Maria Nanino (oggi conservato presso il Museo del tesoro di S. Pietro, Città del Vaticano). La scoperta del nome del musicista, apposto sul bordo supeiore della tela e nascosto dalla cornice, unitamente a un confronto con un altro ritratto del compositore presente nelle "Osservazioni" (1711) di A. Adami e ad alcune considerazioni storiografiche rende plausibile l'identificazione del personaggio ritratto con G.M. Nanino.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/13019
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact