L'Aquila 10 giugno 2009. Via Cola dell'Amatrice e via don Luigi Sturzo