M. Pulpito, "Atemporalità, perpetuità, totalità. Un trivio interpretativo nel poema di Parmenide", AUSL, 24, 2003, pp. 1-30