Questioni aperte di una dizione epica: la mistione linguistica dell'epos di Esiodo