A seguito del modello matematico “completo”, pubblicato nel precedente numero della rivista[1], è stato necessario predisporre i presenti “Complementi”, allo scopo di fornire risposta ad alcune richieste di chiarimenti pervenute agli Autori. Il presente studio ha fornito anche una visione del modello di calcolo dei diversi oneri impliciti maggiormente interpretabile dal punto di visto concettuale, rispetto alla versione precedente, ribadendo comunque i risultati già precedentemente ottenuti, riguardo al tasso di mora, alla penale per estinzione anticipata (nelle due formulazioni più ricorrenti) e al differenziale tra regimi finanziari. La rappresentazione delle diverse voci di costo, come oneri impliciti (finanziariamente equivalenti) “ab origine”, è stata algoritmicamente ottenuta mediante la ricerca di tasso interno (TEG), relativo ad ogni singola voce, secondo una corretta impostazione matematica. Va comunque evidenziato che, per le ragioni espresse nell’ultima Nota, i valori risultanti non soddisfano la proprietà di linearità dell’apporto delle differenti voci di costo.

Complementi al modello matematico “completo” del calcolo del TEG per la verifica di usura in mutui e finanziamenti con considerazione di: oneri iniziali e oneri periodici, tasso di mora, penale di estinzione anticipata e differenziale tra regimi finanziari

Antonio Annibali
;
Carla Barracchini
2019

Abstract

A seguito del modello matematico “completo”, pubblicato nel precedente numero della rivista[1], è stato necessario predisporre i presenti “Complementi”, allo scopo di fornire risposta ad alcune richieste di chiarimenti pervenute agli Autori. Il presente studio ha fornito anche una visione del modello di calcolo dei diversi oneri impliciti maggiormente interpretabile dal punto di visto concettuale, rispetto alla versione precedente, ribadendo comunque i risultati già precedentemente ottenuti, riguardo al tasso di mora, alla penale per estinzione anticipata (nelle due formulazioni più ricorrenti) e al differenziale tra regimi finanziari. La rappresentazione delle diverse voci di costo, come oneri impliciti (finanziariamente equivalenti) “ab origine”, è stata algoritmicamente ottenuta mediante la ricerca di tasso interno (TEG), relativo ad ogni singola voce, secondo una corretta impostazione matematica. Va comunque evidenziato che, per le ragioni espresse nell’ultima Nota, i valori risultanti non soddisfano la proprietà di linearità dell’apporto delle differenti voci di costo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/144934
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact