La sindrome orale allergica (SOA). Osservazione su sei casi