L’articolo introduce il tema della pianificazione integrata per la gestione dei rischi, integrazione intesa come integrazione tra scale fisiche e temporali, tra modalità e sistemi di governance, tra domini coinvolti dal tema dei rischi (prevenzione, mitigazione, preparazione, risposta, ripresa e recupero/ricostruzione post-catastrofe). Un argomento connesso anche alla più generale resilienza, che per un insediamento è la capacità di assorbire, recuperare e preparare la città ai futuri shock economici, ambientali, sociali e istituzionali.

La pianificazione integrata per la gestione dei rischi

D. Di Ludovico
2020

Abstract

L’articolo introduce il tema della pianificazione integrata per la gestione dei rischi, integrazione intesa come integrazione tra scale fisiche e temporali, tra modalità e sistemi di governance, tra domini coinvolti dal tema dei rischi (prevenzione, mitigazione, preparazione, risposta, ripresa e recupero/ricostruzione post-catastrofe). Un argomento connesso anche alla più generale resilienza, che per un insediamento è la capacità di assorbire, recuperare e preparare la città ai futuri shock economici, ambientali, sociali e istituzionali.
9788894370287
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ForumGS_Di Ludovico.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Creative commons
Dimensione 2.16 MB
Formato Adobe PDF
2.16 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11697/148000
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact