Il concetto di povertà si collega alla mancanza di alcune necessità di base e di scarso benessere che impediscono all’individuo di avere ciò che gli serve per vivere nella società. La premessa è che coloro che si trovano in uno stato di povertà non hanno reddito o altre risorse economiche indispensabili per mantenere una qualità di vita che potremmo definire “accettabile”. Sebbene la povertà sia stata analizzata utilizzando stime monetarie del reddito e del consumo, tali approcci, meramente economici, non sono riusciti né a catturare il concetto né a misurarla con precisione. È noto come il diritto all'istruzione per bambini e giovani contribuisca al loro sviluppo generale e di conseguenza ponga le basi per il successo nella vita in termini di occupabilità, integrazione sociale, salute e benessere. L'istruzione e la formazione hanno il potenziale di svolgere un ruolo cruciale nel contrastare gli effetti negativi della povertà e dell'esclusione sociale. Il contributo propone una rassegna delle principali ricerche che hanno indagato il tema della povertà educativa per tentare di restituire una sintesi delle principali dimensioni interessate e delle possibilità di misurazione e di contrasto a questo fenomeno

The concept of poverty is linked to the lack of some basic needs and poor well-being that prevent the individual from having what he needs to live in society. The premise is that those who find themselves in a state of poverty do not have the income or other economic resources necessary to maintain a quality of life that we could define as “acceptable”. Although poverty has been analyzed using monetary estimates of income and consumption, these purely economic approaches have failed to capture the concept or measure it accurately. It is well known that the right to education for children and young people contributes to their overall development and consequently lays the foundation for success in life in terms of employability, social integration, health and well-being. Education and training have the potential to play a crucial role in countering the negative effects of poverty and social exclusion. The contribution proposes a review of the main researches that have investigated the theme of educational poverty to attempt to return a synthesis of the main dimensions involved and the possibilities of measuring and contrasting this phenomenon.

La povertà educativa tra istruzione universale, disuguaglianze sociali e culturali ed effetti cumulativi

Nuzzaci Antonella
Methodology
;
2021

Abstract

The concept of poverty is linked to the lack of some basic needs and poor well-being that prevent the individual from having what he needs to live in society. The premise is that those who find themselves in a state of poverty do not have the income or other economic resources necessary to maintain a quality of life that we could define as “acceptable”. Although poverty has been analyzed using monetary estimates of income and consumption, these purely economic approaches have failed to capture the concept or measure it accurately. It is well known that the right to education for children and young people contributes to their overall development and consequently lays the foundation for success in life in terms of employability, social integration, health and well-being. Education and training have the potential to play a crucial role in countering the negative effects of poverty and social exclusion. The contribution proposes a review of the main researches that have investigated the theme of educational poverty to attempt to return a synthesis of the main dimensions involved and the possibilities of measuring and contrasting this phenomenon.
Il concetto di povertà si collega alla mancanza di alcune necessità di base e di scarso benessere che impediscono all’individuo di avere ciò che gli serve per vivere nella società. La premessa è che coloro che si trovano in uno stato di povertà non hanno reddito o altre risorse economiche indispensabili per mantenere una qualità di vita che potremmo definire “accettabile”. Sebbene la povertà sia stata analizzata utilizzando stime monetarie del reddito e del consumo, tali approcci, meramente economici, non sono riusciti né a catturare il concetto né a misurarla con precisione. È noto come il diritto all'istruzione per bambini e giovani contribuisca al loro sviluppo generale e di conseguenza ponga le basi per il successo nella vita in termini di occupabilità, integrazione sociale, salute e benessere. L'istruzione e la formazione hanno il potenziale di svolgere un ruolo cruciale nel contrastare gli effetti negativi della povertà e dell'esclusione sociale. Il contributo propone una rassegna delle principali ricerche che hanno indagato il tema della povertà educativa per tentare di restituire una sintesi delle principali dimensioni interessate e delle possibilità di misurazione e di contrasto a questo fenomeno
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2_Nuzzaci_Minello-14-34 (2).pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 856.01 kB
Formato Adobe PDF
856.01 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/152898
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact