Un affresco apocalittico “avvolto nella nebbia”. Chovanščina di Musorgskij, direzione di Gergiev e regia di Martone, alla Scala.