Il trial clinico: dai grandi numeri al singolo individuo