"La terra è di Dio". I beni collettivi tra storia e diritto