Trasgressioni di massa. Come e cosa desidera la narrativa italiana degli anni Zero