L’analisi dello stato dell’arte ha evidenziato come in edilizia si stanno verificando alcune sperimentazioni su temi ed ambiti di ricerca che non appartengono propriamente al mondo delle costruzioni. Ci si riferisce ai nuovi paradigmi dell’Industria 4.0 e dell’innovazione tecnologica mescolati ai temi noti della sostenibilità e dell’economia circolare, per conseguire la sicurezza sul posto di lavoro oltreché il risparmio e l’efficienza energetica. Alla luce di tali considerazioni, nel presente articolo si vuole illustrare una ricerca in corso di svolgimento il cui principale obiettivo è quello di creare un nuovo prodotto derivante da attività di riciclo degli scarti dall’industria della carta e del cartone, in cui è integrato un sistema custom di comunicazione RFID. Tale nuovo prodotto si concretizza in un pannello multifunzionale. La citata ricerca si articola in tre fasi principali ovvero studio dello stato dell’arte e definizione delle specifiche di progetto, sviluppo del sistema “costruttivo” e di quello “sensoriale” del pannello, integrazione tra i due sistemi e conseguenti test e verifiche. Il pannello prodotto sarà di tipo intelligente, multifunzionale, economico, inoltre non necessiterà di alimentazione elettrica e sarà in grado di comunicare con basse emissioni, al fine di promuovere il controllo e la sicurezza dell’ambiente di lavoro, il monitoraggio del pannello stesso ed il miglioramento termico dell’involucro edilizio nel quale esso sarà installato.

L’economia circolare e l’Industria 4.0 per la sicurezza dei lavoratori. Un nuovo prodotto multifunzionale

MARIANNA ROTILIO
;
PIERLUIGI DE BERARDINIS
2020

Abstract

L’analisi dello stato dell’arte ha evidenziato come in edilizia si stanno verificando alcune sperimentazioni su temi ed ambiti di ricerca che non appartengono propriamente al mondo delle costruzioni. Ci si riferisce ai nuovi paradigmi dell’Industria 4.0 e dell’innovazione tecnologica mescolati ai temi noti della sostenibilità e dell’economia circolare, per conseguire la sicurezza sul posto di lavoro oltreché il risparmio e l’efficienza energetica. Alla luce di tali considerazioni, nel presente articolo si vuole illustrare una ricerca in corso di svolgimento il cui principale obiettivo è quello di creare un nuovo prodotto derivante da attività di riciclo degli scarti dall’industria della carta e del cartone, in cui è integrato un sistema custom di comunicazione RFID. Tale nuovo prodotto si concretizza in un pannello multifunzionale. La citata ricerca si articola in tre fasi principali ovvero studio dello stato dell’arte e definizione delle specifiche di progetto, sviluppo del sistema “costruttivo” e di quello “sensoriale” del pannello, integrazione tra i due sistemi e conseguenti test e verifiche. Il pannello prodotto sarà di tipo intelligente, multifunzionale, economico, inoltre non necessiterà di alimentazione elettrica e sarà in grado di comunicare con basse emissioni, al fine di promuovere il controllo e la sicurezza dell’ambiente di lavoro, il monitoraggio del pannello stesso ed il miglioramento termico dell’involucro edilizio nel quale esso sarà installato.
978-88-96386-94-1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11697/175032
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact