La Risonanza Magnetica nella caratterizzazione delle lesioni arteriosclerotiche