Ipovisione: quale presente, quale futuro