La pandemia da Covid-19 si è subito rivelata un evento destinato ad avere gravi ripercussioni sulla salute pubblica. La prima e più urgente misura di prevenzione dettata dall’OMS ha riguardato il distanziamento sociale. Nella realtà carceraria, in cui l’isolamento dal resto della società era già presente, si è creata la falsa illusione che tale popolazione potesse essere più protetta. Inoltre, il profilo demografico della popolazione carceraria presenta una maggiore frequenza di co-morbidità e un’età media superiore ai 50 anni rendendo questo gruppo a più alto rischio di sviluppare complicanze. Obiettivi dello studio sono stati: i) monitorare l’impatto dell’infezione da Covid-19 nei detenuti della Casa di Reclusione di Sulmona, ii) valutare l’associazione tra gravità di malattia e numero di patologie concomitanti, iii) stimare la sopravvivenza libera da Covid-19 nei detenuti in relazione all’età e al tipo di comorbidità.

COVID-19: Uno studio sulla casa di reclusione di Sulmona

Anna Maria Angelone;Francesca Marzi;Ciro Marziliano;Emma Altobelli
2022

Abstract

La pandemia da Covid-19 si è subito rivelata un evento destinato ad avere gravi ripercussioni sulla salute pubblica. La prima e più urgente misura di prevenzione dettata dall’OMS ha riguardato il distanziamento sociale. Nella realtà carceraria, in cui l’isolamento dal resto della società era già presente, si è creata la falsa illusione che tale popolazione potesse essere più protetta. Inoltre, il profilo demografico della popolazione carceraria presenta una maggiore frequenza di co-morbidità e un’età media superiore ai 50 anni rendendo questo gruppo a più alto rischio di sviluppare complicanze. Obiettivi dello studio sono stati: i) monitorare l’impatto dell’infezione da Covid-19 nei detenuti della Casa di Reclusione di Sulmona, ii) valutare l’associazione tra gravità di malattia e numero di patologie concomitanti, iii) stimare la sopravvivenza libera da Covid-19 nei detenuti in relazione all’età e al tipo di comorbidità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/189401
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact