Viene fatto il punto sulla consistenza della biodiversità fungina, limitatamente ai macrofunghi, della riserva naturale del Monte Salviano, rilevata nel corso di circa quindici anni di indagini. E’ stata registrata la presenza di 288 specie, 44 delle quali Ascomiceti e 244 Basidiomiceti. La composizione della flora micologica rispecchia la situazione vegetazionale costituita da un mosaico di elementi residuali del fitoclima mediterraneo, precedenti il prosciugamento del bacino lacustre del Fucino, con presenze steppiche e specie esotiche introdotte con rimboschimenti di conifere. Alcune specie, quali Leucopaxillus lepistoides, Tricholoma tridentinum var. cedretorum, Agaricus jodosmus, Cortinarius herculeus e Radiigera atrogleba hanno avuto solo poche segnalazioni sul territorio italiano; mentre due, Gamundia lonatii e Gamundia hygrophoroides, sono note esclusivamente in questa area che rappresenta il loro locus typicus. Nel complesso la check-list fa registrare almeno 58 nuove specie alla flora micologica abruzzese. Vengono infine fornite due note tassonomiche in riferimento alle raccolte di fenotipi di Morchella atrotomentosa e M. pseudoumbrina, e di Neournula pouchetii.

The check-list of the macrofungi from the natural reserve of Mt. Salviano includes 288 species, with 44 Ascomycetes and 244 Basidiomycetes. Fifty-eight of them have not hitherto been recorded for the Abruzzo’s mycoflora. The relation of the mycoflora with peculiar vegetational situations within the area is discussed and for three taxa (Morchella atrotomentosa and M. pseudoumbrina, and Neournula pouchetii.) two short taxonomic notes are provided. Two species, Gamundia lonatii and Gamundia hygrophoroides, previously described as new species from this very area, do not seem to have been recorded outside it.

I funghi del Monte Salviano

LALLI, GIORGIO;LEONARDI, MARCO;PACIONI, Giovanni
2005

Abstract

Viene fatto il punto sulla consistenza della biodiversità fungina, limitatamente ai macrofunghi, della riserva naturale del Monte Salviano, rilevata nel corso di circa quindici anni di indagini. E’ stata registrata la presenza di 288 specie, 44 delle quali Ascomiceti e 244 Basidiomiceti. La composizione della flora micologica rispecchia la situazione vegetazionale costituita da un mosaico di elementi residuali del fitoclima mediterraneo, precedenti il prosciugamento del bacino lacustre del Fucino, con presenze steppiche e specie esotiche introdotte con rimboschimenti di conifere. Alcune specie, quali Leucopaxillus lepistoides, Tricholoma tridentinum var. cedretorum, Agaricus jodosmus, Cortinarius herculeus e Radiigera atrogleba hanno avuto solo poche segnalazioni sul territorio italiano; mentre due, Gamundia lonatii e Gamundia hygrophoroides, sono note esclusivamente in questa area che rappresenta il loro locus typicus. Nel complesso la check-list fa registrare almeno 58 nuove specie alla flora micologica abruzzese. Vengono infine fornite due note tassonomiche in riferimento alle raccolte di fenotipi di Morchella atrotomentosa e M. pseudoumbrina, e di Neournula pouchetii.
The check-list of the macrofungi from the natural reserve of Mt. Salviano includes 288 species, with 44 Ascomycetes and 244 Basidiomycetes. Fifty-eight of them have not hitherto been recorded for the Abruzzo’s mycoflora. The relation of the mycoflora with peculiar vegetational situations within the area is discussed and for three taxa (Morchella atrotomentosa and M. pseudoumbrina, and Neournula pouchetii.) two short taxonomic notes are provided. Two species, Gamundia lonatii and Gamundia hygrophoroides, previously described as new species from this very area, do not seem to have been recorded outside it.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/19024
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact