Il trasferimento del ramo d'azienda dopo l'art. 32, d. lgs. n. 276/2003: un'importante "conferma" della Corte di Cassazione