Il Narcissus poeticus un esempio di possibile filiera produttiva a livello locale Ferri D.1, Antonini A. 1, Frabretti M. 1,Leone G. 1,Marcozzi G.2 , Pace L. 2, Ubaldi C. 1, Bacchetta L1. 1ENEA – Casaccia Via Anguillarese, 301 S. Maria in Galeria – Roma, Italy 2 Università L’Aquila - Dip. di medicina Clinica, Sanità Pubblica, Scienze della Vita e dell’Ambiente P.le Salvatore Tommasi, 1 Coppito 67100 (AQ), Italy Il Narcissus poeticus L. appartiene alla famiglia delle Amaryllidaceae, con oltre 70 specie; è una pianta erbacea bulbosa presente in Italia soprattutto in Abruzzo nella piana di Rocca di Mezzo (AQ). Dai fiori è possibile ricavare un olio essenziale impiegato, per il suo caratteristico profumo, nell’industria profumiera. I bulbi del Narcissus poeticus contengono un importante alcaloide terziario, la galantamina, con attività anticolinesterasica (AChE), essendo un inibitore competitivo reversibile, utilizzato nella farmacopea tradizionale per la terapia del morbo di Alzheimer. La sintesi chimica della biomolecola è piuttosto complessa e costosa e questo spinge ad ottenere il principio attivo per estrazione dalle matrici vegetali; non dimenticando che gli estratti vegetali spesso risultano avere un’azione farmacologica più efficace e duratura nei confronti delle monoterapie, trattandosi di infatti di più principi attivi che possono avere un’azione sinergica. L’obiettivo generale del presente lavoro è la valorizzazione del Narciso (Narcissus poeticus L.), presente in larga parte nella zona di Rocca di Mezzo, quale prodotto tipico della Regione Abruzzo, attraverso lo studio e la sperimentazione di nuovi processi di estrazione e purificazione di fitocomplessi da matrici vegetali, per la produzione di estratti di qualità e composizione standard. I risultati ottenuti indicano che la fragranza del Narcissus poeticus L. è costituita principalmente da eugenolo e suoi esteri, benzilbenzoato, alcol cinnamico, ocimene, che sono stati caratterizzati anche dal punto di vista quantitativo mediante analisi gas cromatografica. Il bulbo contiene discreti quantitativi di galantamina. Diverse tecniche estrattive sono state messe a confronto: estrazione con solvente ed con CO2 in fase supercritica. Prove preliminari di micropropagazione sono state messe a punto ai fini della conservazione della specie e per la produzione in vitro delle biomolecole di interesse.

Il Narcissus poeticus un esempio di possibile filiera produttiva a livello locale

MARCOZZI, Giordana;PACE, Loretta Giuseppina
2013

Abstract

Il Narcissus poeticus un esempio di possibile filiera produttiva a livello locale Ferri D.1, Antonini A. 1, Frabretti M. 1,Leone G. 1,Marcozzi G.2 , Pace L. 2, Ubaldi C. 1, Bacchetta L1. 1ENEA – Casaccia Via Anguillarese, 301 S. Maria in Galeria – Roma, Italy 2 Università L’Aquila - Dip. di medicina Clinica, Sanità Pubblica, Scienze della Vita e dell’Ambiente P.le Salvatore Tommasi, 1 Coppito 67100 (AQ), Italy Il Narcissus poeticus L. appartiene alla famiglia delle Amaryllidaceae, con oltre 70 specie; è una pianta erbacea bulbosa presente in Italia soprattutto in Abruzzo nella piana di Rocca di Mezzo (AQ). Dai fiori è possibile ricavare un olio essenziale impiegato, per il suo caratteristico profumo, nell’industria profumiera. I bulbi del Narcissus poeticus contengono un importante alcaloide terziario, la galantamina, con attività anticolinesterasica (AChE), essendo un inibitore competitivo reversibile, utilizzato nella farmacopea tradizionale per la terapia del morbo di Alzheimer. La sintesi chimica della biomolecola è piuttosto complessa e costosa e questo spinge ad ottenere il principio attivo per estrazione dalle matrici vegetali; non dimenticando che gli estratti vegetali spesso risultano avere un’azione farmacologica più efficace e duratura nei confronti delle monoterapie, trattandosi di infatti di più principi attivi che possono avere un’azione sinergica. L’obiettivo generale del presente lavoro è la valorizzazione del Narciso (Narcissus poeticus L.), presente in larga parte nella zona di Rocca di Mezzo, quale prodotto tipico della Regione Abruzzo, attraverso lo studio e la sperimentazione di nuovi processi di estrazione e purificazione di fitocomplessi da matrici vegetali, per la produzione di estratti di qualità e composizione standard. I risultati ottenuti indicano che la fragranza del Narcissus poeticus L. è costituita principalmente da eugenolo e suoi esteri, benzilbenzoato, alcol cinnamico, ocimene, che sono stati caratterizzati anche dal punto di vista quantitativo mediante analisi gas cromatografica. Il bulbo contiene discreti quantitativi di galantamina. Diverse tecniche estrattive sono state messe a confronto: estrazione con solvente ed con CO2 in fase supercritica. Prove preliminari di micropropagazione sono state messe a punto ai fini della conservazione della specie e per la produzione in vitro delle biomolecole di interesse.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/27856
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact