Il teatro di Brecht vuole essere un teatro epico. Un teatro destinato a produrre una forma collettiva di veggenza, a portare in primo piano un nuovo modo di abitare il linguaggio e la comunicazione umana. Compito rigorosamente filosofico, questo che Brecht assegna al teatro. Compito già platonico: raggiungere il reale non attraverso il realismo ma attarverso il "grande metodo" dello straniamento

Brecht. Introduzione alla filosofia

RONCHI, ROCCO
2013-01-01

Abstract

Il teatro di Brecht vuole essere un teatro epico. Un teatro destinato a produrre una forma collettiva di veggenza, a portare in primo piano un nuovo modo di abitare il linguaggio e la comunicazione umana. Compito rigorosamente filosofico, questo che Brecht assegna al teatro. Compito già platonico: raggiungere il reale non attraverso il realismo ma attarverso il "grande metodo" dello straniamento
978-88-6463-115-8
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/28541
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact