Territorio e democrazia. Un laboratorio di geografia sociale nel doposisma aquilano