Caratterizzazione di un banco prova per motori lineari sincroni a magneti permanenti