I modelli analogici consentono, con procedimenti semplici, di acquisire dati sperimentali indispensabili per lo sviluppo di modelli matematici, con numerose variabili e con aspetti mutevoli caso per caso. Sovente l’affinità tra fenomeni fisici si traduce essenzialmente nell’identità formale delle equazioni che li rappresentano. Sotto questo aspetto si è sviluppata la teoria dei circuiti elettrici che, mediante “circuiti analoghi”, ha consentito di convertire fenomeni idraulici, acustici e meccanici in fenomeni elettrici Come descritto nella Parte A, relativa ad alcune particolari sperimentazioni su modelli in similitudine di Froude, anche nel caso di modelli analogici è possibile ricorrere al supporto grafico, derivante da acquisizioni e successive elaborazioni grafiche di immagini digitali, per il rilievo di dati riconducibili a grandezze di varia natura.

“Utilizzo di tecniche scanning ed immagini digitali nella modellistica idraulica - modelli analogici “

LEOPARDI, Maurizio
2008-01-01

Abstract

I modelli analogici consentono, con procedimenti semplici, di acquisire dati sperimentali indispensabili per lo sviluppo di modelli matematici, con numerose variabili e con aspetti mutevoli caso per caso. Sovente l’affinità tra fenomeni fisici si traduce essenzialmente nell’identità formale delle equazioni che li rappresentano. Sotto questo aspetto si è sviluppata la teoria dei circuiti elettrici che, mediante “circuiti analoghi”, ha consentito di convertire fenomeni idraulici, acustici e meccanici in fenomeni elettrici Come descritto nella Parte A, relativa ad alcune particolari sperimentazioni su modelli in similitudine di Froude, anche nel caso di modelli analogici è possibile ricorrere al supporto grafico, derivante da acquisizioni e successive elaborazioni grafiche di immagini digitali, per il rilievo di dati riconducibili a grandezze di varia natura.
978-88-6074-220-9
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/33064
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact