Un pannello ibrido combina la tecnologia di un collettore solare tradizionale con quella di un pannello fotovoltaico in modo da produrre simultaneamente energia elettrica e termica (cogenerazione). In quest’articolo si confrontano, a parità di superficie captante, le prestazioni di un pannello solare ibrido (con e senza copertura in vetro) con quelle di un collettore solare affiancato da un pannello fotovoltaico mediante lo sviluppo e la messa a punto di un opportuno modello matematico. Le prestazioni sono espresse in termini di efficienza (elettrica e/o termica) e potenza (elettrica e/o termica). A tal fine si sono utilizzati bilanci energetici in condizioni stazionarie, nei quali compare il coefficiente globale di scambio termico che tiene conto delle dispersioni di calore verso l’ambiente esterno e dipende strettamente dalla temperatura della piastra assorbente. Il modello per il collettore solare termico è stato poi modificato per ottenere i due modelli termo-fotovoltaici ibridi (con e senza copertura in vetro), in primis sostituendo la piastra assorbente con un pannello fotovoltaico e, poi, modificando i parametri ad esso relativi. Per risolvere le equazioni algebriche ottenute è stato implementato un programma in ambiente Matlab che, attraverso adeguati cicli iterativi, ha permesso di determinare le varie grandezze di interesse e confrontare il sistema integrato PVT con i due sistemi separati PT e PV.

Analisi Termica di Pannelli Solari Ibridi “PVT”

DE MONTE, FILIPPO;
2011

Abstract

Un pannello ibrido combina la tecnologia di un collettore solare tradizionale con quella di un pannello fotovoltaico in modo da produrre simultaneamente energia elettrica e termica (cogenerazione). In quest’articolo si confrontano, a parità di superficie captante, le prestazioni di un pannello solare ibrido (con e senza copertura in vetro) con quelle di un collettore solare affiancato da un pannello fotovoltaico mediante lo sviluppo e la messa a punto di un opportuno modello matematico. Le prestazioni sono espresse in termini di efficienza (elettrica e/o termica) e potenza (elettrica e/o termica). A tal fine si sono utilizzati bilanci energetici in condizioni stazionarie, nei quali compare il coefficiente globale di scambio termico che tiene conto delle dispersioni di calore verso l’ambiente esterno e dipende strettamente dalla temperatura della piastra assorbente. Il modello per il collettore solare termico è stato poi modificato per ottenere i due modelli termo-fotovoltaici ibridi (con e senza copertura in vetro), in primis sostituendo la piastra assorbente con un pannello fotovoltaico e, poi, modificando i parametri ad esso relativi. Per risolvere le equazioni algebriche ottenute è stato implementato un programma in ambiente Matlab che, attraverso adeguati cicli iterativi, ha permesso di determinare le varie grandezze di interesse e confrontare il sistema integrato PVT con i due sistemi separati PT e PV.
978-88467-3072-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/33807
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact