Città appenniniche plurilingui? Il sinecismo aquilano fra dialettologia, storia della lingua e storia medievale