L’importanza della valutazione dello stato nutrizionale nelle pazienti con neoplasie ginecologiche