Le acque provenienti dall’altopiano delle Rocche e dagli ammassi carbonatici limitrofi vengono in gran parte restituite dalla sorgente a ridosso dell’abitato di Stiffe, in località La Foce, a circa 15 km da L’Aquila, La sorgente di Stiffe è alimentata in gran parte delle acque di ruscellamento superficiale che si immettono nell’inghiottitoio di Pozzo Caldaio nei pressi di Terranera, nell’altopiano di Rocca di Mezzo. La particolare situazione morfologica già nel passato aveva portato alla realizzazione di un piccolo impianto idroelettrico, distrutto alla fine dell’ultima guerra mondiale. Il nuovo impianto, del tipo ad acqua fluente ed alta caduta, ricalca fondamentalmente lo schema del vecchio impianto.

REVAMPING DELL’IMPIANTO IDROELETTRICO DI STIFFE - L’AQUILA

LEOPARDI, Maurizio
2012-01-01

Abstract

Le acque provenienti dall’altopiano delle Rocche e dagli ammassi carbonatici limitrofi vengono in gran parte restituite dalla sorgente a ridosso dell’abitato di Stiffe, in località La Foce, a circa 15 km da L’Aquila, La sorgente di Stiffe è alimentata in gran parte delle acque di ruscellamento superficiale che si immettono nell’inghiottitoio di Pozzo Caldaio nei pressi di Terranera, nell’altopiano di Rocca di Mezzo. La particolare situazione morfologica già nel passato aveva portato alla realizzazione di un piccolo impianto idroelettrico, distrutto alla fine dell’ultima guerra mondiale. Il nuovo impianto, del tipo ad acqua fluente ed alta caduta, ricalca fondamentalmente lo schema del vecchio impianto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/43487
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact