Acciaio e trasparenze per "legare" la fabbrica al luogo