Due documenti pistoiesi del 1220 e 1228 come fonte per la storia delle campagne (Appunti di cultura materiale)