"Il terremoto che nell’aprile del 2009 ha colpito la città dell’Aquila ha evidenziato. come gli effetti di sito siano influenzati oltre che dalla vicinanza dalla sorgente sismica e dalle. litologie attraversate, anche da altri fattori quali, per esempio, la direzionalità del moto di. trasmissione delle onde e la vicinanza ad una struttura tettonica anche se inattiva al momento. dell’evento. Gli studi di microzonazione sismica hanno spesso messo in luce importanti fenomeni. legati alla direzionalità e alla canalizzazione delle onde lungo superfici di faglia in molteplici siti. nel territorio aquilano: vengono qui presentati due case histories relativi alle aree confinanti di. Arischia e Pizzoli."

Amplificazione e direzionalità del segnale sismico in rossimità della zona di faglia di Pizzoli-Arischia (l’Aquila)

MORETTI, ANTONIO;FERRINI, GIANLUCA
2012

Abstract

"Il terremoto che nell’aprile del 2009 ha colpito la città dell’Aquila ha evidenziato. come gli effetti di sito siano influenzati oltre che dalla vicinanza dalla sorgente sismica e dalle. litologie attraversate, anche da altri fattori quali, per esempio, la direzionalità del moto di. trasmissione delle onde e la vicinanza ad una struttura tettonica anche se inattiva al momento. dell’evento. Gli studi di microzonazione sismica hanno spesso messo in luce importanti fenomeni. legati alla direzionalità e alla canalizzazione delle onde lungo superfici di faglia in molteplici siti. nel territorio aquilano: vengono qui presentati due case histories relativi alle aree confinanti di. Arischia e Pizzoli."
978-88-902101-1-2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/88538
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact