L'impiego della Krawiecka Manchester Rating Scale nei disturbi schizofrenici: uno studio di validazione