PREVENZIONE FARMACOLOGICA DEGLI ATTACCHI ISCHEMICI CEREBRALI REVERSIBILI