La materia dell'immagine tra Lucrezio e Bergson