Bonjour Beirut. Realtà e sovrascrittura libanese