Viene presentata un’indagine empirica condotta nell’ambito del Corso di specializzazione sostegno (Università dell’Aquila) che mostra alla fine del corso, a diversi livelli di significatività, una tendenza ad un uso più esteso delle metodologie didattico-valutative studiate, anche se non si evidenzia un miglioramento apprezzabile in alcune specifiche dimensioni del processo di inclusione. Gli insegnanti non sempre si ritengono in grado di applicare le strategie educativo-didattiche apprese e di offrire il proprio sostegno “alla classe”. Emerge la necessità di rivedere alcuni aspetti legati alle modalità formative utilizzate.

Le competenze professionali degli insegnanti per l’inclusione scolastica

Maria Vittoria Isidori
2018-01-01

Abstract

Viene presentata un’indagine empirica condotta nell’ambito del Corso di specializzazione sostegno (Università dell’Aquila) che mostra alla fine del corso, a diversi livelli di significatività, una tendenza ad un uso più esteso delle metodologie didattico-valutative studiate, anche se non si evidenzia un miglioramento apprezzabile in alcune specifiche dimensioni del processo di inclusione. Gli insegnanti non sempre si ritengono in grado di applicare le strategie educativo-didattiche apprese e di offrire il proprio sostegno “alla classe”. Emerge la necessità di rivedere alcuni aspetti legati alle modalità formative utilizzate.
978-88-6760-651-1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/135628
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact