Dal 2018 le prove INVALSI per la scuola secondaria sono somministrate in ambiente informatizzato. Questa scelta impone alcune novità che incidono su diversi aspetti della prova. In questo articolo presentiamo un esempio di analisi dei quesiti che permette di evidenziare le possibili conseguenze che possono comportare dei cambiamenti specifici nella formulazione dei quesiti e nella successiva interpretazione dei dati restituiti. Lo scopo è presentare alcune riflessioni che permettano di mettere in luce differenze e analogie tra i quesiti somministrati in ambiente cartaceo e digitale.

IL PASSAGGIO ALLA SOMMINISTRAZIONE INFORMATIZZATA DELLE PROVE INVALSI DI MATEMATICA: L’ANALISI DI ALCUNI QUESITI

Alice Lemmo
2019-01-01

Abstract

Dal 2018 le prove INVALSI per la scuola secondaria sono somministrate in ambiente informatizzato. Questa scelta impone alcune novità che incidono su diversi aspetti della prova. In questo articolo presentiamo un esempio di analisi dei quesiti che permette di evidenziare le possibili conseguenze che possono comportare dei cambiamenti specifici nella formulazione dei quesiti e nella successiva interpretazione dei dati restituiti. Lo scopo è presentare alcune riflessioni che permettano di mettere in luce differenze e analogie tra i quesiti somministrati in ambiente cartaceo e digitale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11697/139712
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact