Introduzione di Lucia Chiappetta Cajola – Maria Vittoria Isidori