Dualismo in Sardegna. Il caso della criminalità