“Abbondano di così fatte rarità”. Codici miniati dai conventi francescani d’Abruzzo