Acque pubbliche ed acque private tra Otto e Novecento