Dall’effimero alla permanenza. L’Esposizione di L’Aquila del 1888 e lo sviluppo del Campo di Fossa tra Ottocento e novecento