Il contributo intende mostrare la complessità e la profondità diacronica del fenomeno della centralizzazione vocalica nei dialetti italo-romanzi meridionali, facendo ricorso ad un'ampia documentazione dialettologica e geolinguistica, in grado di confutare l'ipotesi semplicistica di un'origine del fenomeno limitata alla sola città di Napoli.

La centralizzazione vocalica nei dialetti meridionali: proposte per un’interpretazione storica

F. Avolio
2021

Abstract

Il contributo intende mostrare la complessità e la profondità diacronica del fenomeno della centralizzazione vocalica nei dialetti italo-romanzi meridionali, facendo ricorso ad un'ampia documentazione dialettologica e geolinguistica, in grado di confutare l'ipotesi semplicistica di un'origine del fenomeno limitata alla sola città di Napoli.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Avolio_2021_D&S.pdf

solo utenti autorizzati

Descrizione: Articolo principale in pdf
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 7.26 MB
Formato Adobe PDF
7.26 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11697/177095
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact